1 luglio 2014 incontro di Parola di Vita

10492132_10204039535619474_3601109716820653415_nIn un clima molto raccolto ieri sera si è tenuto l’incontro di pdv di luglio, un po’ in anticipo rispetto al solito primo lunedì del mese, ma sono settimane ricche di impegni ed eventi, in primis la  riapertura della Chiesa del Carmine. Intanto nel pomeriggio di ieri, tra una pulizia ed un’altra, don Mimmo ha letto la pdv  insieme alle signore presenti in chiesa e al termine ha esclamato: «È stato l’incontro più breve che abbiamo mai fatto!». Non conta il tempo ma l’animo con cui si vive. L’incontro serale è stato semplice, a poco a poco abbiamo rotto il ghiaccio. Anche don Nino ci ha donato un po’ di sé e lo ringrazio perché ci fa sentire parte viva della sua vita. La pdv di giugno ci ricordava la presenza di Gesù, presenza nella Parola, nell’Eucaristia, nel fratello. Vivere per l’altro, ascoltarlo, essere attenti ai bisogni degli ultimi: ogni giorno, sul nostro cammino, incontriamo tanti volti ma riusciamo a scorgere dietro ognuno di essi Gesù?  È un allenamento continuo, ma Gesù ci dice come fare “Amatevi gli uni gli altri, come io ho amato voi”. La Sua è una presenza che mai ci verrà meno, come ci sottolinea la pdv di luglio “In verità vi dico: se due di voi sopra la terra si accorderanno per domandare qualunque cosa, il Padre mio che è nei cieli ve la concederà. Perché dove sono due o tre riuniti nel mio nome io sono in mezzo a loro”. Anzi Gesù ci dice anche che qualunque cosa chiederemo al Padre nel Suo nome, Egli ce la concederà. Ma per essere uniti nel Suo nome significa, come sottolineava don Nino, essere riconciliati. Riconciliati e in unità possiamo chiedere qualunque cosa.

Di Ilaria Sodano

Print Friendly, PDF & Email
Updated: 30 Giugno 2018 — 22:48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *