Passa La Parola

Passa Parola
29/09/2017

Gareggiare in generosità

Santo Venerdì

«In verità, in verità vi dico: vedrete il cielo aperto

e gli angeli di Dio salire e scendere sul Figlio dell’uomo»

Gv 1, 51

—————————

MESE di SETTEMBRE

dedicato agli

ANGELI

http://www.preghiereperlafamiglia.it/SETTEMBRE.htm

—————————

—————————

Venerdì 29 Settembre 2017

Santi Archangeli Michele, Gabriele e Raffaele, festa

Santo(i) del giorno : SS. Michele, Gabriele, Raffaele, arcangeli,  S. Jan z Dukli, presbitero O.F.M. Conv. (1414-1484)

 

Meditazione del giorno: San Giovanni della Croce
“I loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei cieli” (Mt 18,10)

 

Dal Vangelo secondo Giovanni 1, 47-51.

In quel tempo, Gesù, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un Israelita in cui non c’è falsità».
Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto il fico».
Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele!».
Gli rispose Gesù: «Perché ti ho detto che ti avevo visto sotto il fico, credi? Vedrai cose maggiori di queste!».
Poi gli disse: «In verità, in verità vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sul Figlio dell’uomo».

________________

Sinossi Valtortiana del Vangelo del giorno…

—————————

Passa parola

Buona giornata

Lo scopo non è tanto quello di fare cose insieme, ma di conoscere più a fondo il disegno che Dio ha su ogni Movimento o gruppo, per gareggiare nello stimarci a vicenda.
(Fonte: http://www.indaco-torino.net/gens/03_05_06.htm)

—————————

Lectio Divina Carmelitana:

Tempo ordinario
 
1) Preghiera
O Dio, che riveli la tua onnipotenza
soprattutto con la misericordia e il perdono,
continua a effondere su di noi la tua grazia,
perché, camminando verso i beni da te promessi,
diventiamo partecipi della felicità eterna.
Per il nostro Signore Gesù Cristo…

lectio-new-small

—————————

AMICI E SERVITORI DELLA PAROLA

Le suore di San Biagio hanno fatto sapere che torneranno con questa rubrica ad Ottobre…

Casa di Preghiera San Biagio www.sanbiagio.org  info@sanbiagio.org

-—————————

La Parola.it

L’argomento di oggi

LO PSEUDONIMO DI DIO

Se pensassimo a tutte le fortune che abbiamo avuto senza meritarle, non oseremmo lamentarci.

Jules Renard

La riflessione di oggi

«Il caso è lo pseudonimo di Dio quando non si firma personalmente». A dire questo era uno scrittore francese non particolarmente religioso, Anatole France. A ribadire l’idea, ma da un’altra angolatura, è il suo conterraneo e contemporaneo (siamo nell’Ottocento) Jules Renard al cui Diario abbiamo già attinto. Egli parla piuttosto di «fortuna» che regge tanti momenti della nostra vita, ma non osa esplicitare il nome sottinteso, Dio. Se in un’ideale doppia partita oggettiva dovessimo con rigore elencare beni e mali della nostra vita, siamo proprio sicuri di aver diritto a quella tiritera inesorabile di lamenti che ci scambiamo quando ci incontriamo? Facile è segnare le prove perché si infiggono nell’anima e nella carne; i doni e le gioie sono, invece, come acqua che scorre su una pietra.

Cerchiamo, allora, di esercitarci ogni giorno a dire almeno un grazie e non solo a Dio, ma anche a tutti coloro che ci riservano un gesto di cordialità, un aiuto, una parola calorosa. Proviamo a ricordare un evento grande della nostra vita che ci è stato donato e che abbiamo forse archiviato, quasi ci fosse dovuto: lo farò io per primo, ricordando la grazia dell’episcopato che ho ricevuto proprio il 29 settembre 2007 dalle mani di Benedetto XVI. Tentiamo anche di cogliere il valore dei favori che consideriamo ovvi e scontati: l’aria, l’acqua, la bellezza del mondo, le amicizie e così via. Lunga è la lista «bianca» da accostare a quella «nera» delle amarezze. Aristotele – narra Diogene Laerzio – interrogato «su che cosa invecchia e muore presto» rispose lapidario: «La gratitudine».

(Testo tratto da: G. Ravasi, Breviario laico, Mondadori)

RECUPERA LA RIFLESSIONE DI IERI!

—————————

Parola di Vita – Settembre 2017

Parola di vita di Settembre 2017

in pdf colorato: http://www.focolaritalia.it/download/parola-vita-settembre-2017/

Gesù è nel mezzo della sua vita pubblica, nel pieno del suo annuncio che il Regno di Dio è vicino, e si prepara ad andare a Gerusalemme. I suoi discepoli, che hanno intuito la grandezza della sua missione ed hanno riconosciuto in lui l’Inviato di Dio atteso da tutto il popolo di Israele, si aspettano finalmente la liberazione dalla potenza romana e l’alba di un mondo migliore, portatore di pace e prosperità.

Print Friendly, PDF & Email
Updated: 29 Settembre 2017 — 16:38

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *