Una DERIVA da cui guardarsi e un MODELLO per le nuove generazioni.

Mentre tante coppie scoppiano, per tanti motivi, i figli adolescenti cercano altrove valori e modelli da imitare, ma guardate cosa propone la piazza mediatica: 1. satanismo diffuso (https://www.lavocedelpatriota.it/lesorcista-avverte-la-nostra-societa-puo-collassare-a-causa-del-satanismo-diffuso/)

2. droga ed esempi pessimi dalla musica (https://www.marcobrusati.com/editoriali/155-spacciare-drogarsi-uccidere-prima-media) .

Basta leggersi questi due articoli. Il primo di un sacerdote esorcista dell’arcidiocesi di Ancona-Osimo in Italia, Padre Francois Dermine e il secondo del conferenziere Marco Busati.

Entrambi fanno riferimento a quanto di reale c’è sotto ai nostri occhi… ma noi non vogliamo rimanere al negativo e vogliamo subito offrire un esempio positivo: il Servo di Dio Carlo Acutis che a 15 e mezzo, arriva in Cielo con un grado di santità molto elevato perché aveva come modello San Giovanni l’Apostolo che Gesù amava. Si può approfondire la vita di questo giovane adolescente qui: http://www.carloacutis.com.

In questi giorni fino al 14 di gennaio 2020, avremo la mostra dei miracoli eucaristici a cui aveva lavorato il nostro Carlo. Avendo conosciuto meglio la figura carismatica del servo di Dio, abbiamo voluto anche noi dare spazio alla mostra e in collegamento skype, abbiamo avuto la testimonianza della mamma Antonia: https://www.facebook.com/domenico.iervolino/videos/10220609307413413/ . Interessantissimo ascoltare dalla sua viva voce il cammino di fede del prossimo beato. Infatti, la signora Antonia ci ha anticipato che per intercessione di Carlo si è avuto un miracolo molto importante per il quale certamente sarà fatto Beato, tra marzo massimo per maggio 2020.

Che bello ascoltare una persona che pur sapendo di aver perso un figlio, esprime una gioia sovrannaturale nel saperlo vivo e vegeto in Gesù.

Con quanta scioltezza parlava dell’Eucaristia, e faceva capire come seguendo il figlio, anche lei ha fatto un ottimo cammino di fede che la sta portando sempre più in alto.

Print Friendly, PDF & Email
Updated: 4 Gennaio 2020 — 19:59

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *